POMPEI



Guide di viaggio:

guide di viaggio







La cucina

I piatti della tradizione gastronomica partenopea non hanno bisogno di molte presentazioni: mozzarella, pizza, spaghetti, ragù, babà, sfogliatella e pastiera sono conosciuti ed amati dovunque.

La cucina campana è basata su ingredienti freschi e genuini ( pomodori verdure ed ortaggi di stagione, formaggi e latticini, pesce e frutti di mare)e sul rispetto della tradizione (alcune ricette risalgono al periodo greco-romano).




Tra i piatti più conosciuti vi è sicuramente la pizza, dalla pasta morbida e sottile ma dai bordi alti. A Pompei, come in tutta la Campania, è una vera prelibatezza e per meglio apprezzarla andrebbe gustata nelle sue varianti più semplici e tradizionali, ossia:

  • Pizza marinara: con pomodoro, aglio, origano e olio.

  • Pizza Margherita: con pomodoro, mozzarella STG a listelli, mozzarella di bufala campana DOP a cubetti o Fior di latte, basilico e olio.


 

Tra i primi piatti è la pasta (di semola di grano duro) a farla da padrona. Si va dalle semplicissime paste al pomodoro e basilico o all’aglio, olio e peperoncino fino alle più elaborate frittate di maccheroni o alle paste al ragu (la ricetta tradizionale richiede una preparazione lunga circa 6 ore).



  • Tantissimi i primi piatti a base di pesce; tra questi si ricordano:

    Gli spaghetti alle vongole o ai frutti di mare (con vongole, cozze, fasolari, taratufi)

  • I paccheri con la zuppa di pesce, con scorfani, cuocci, tracine ed altre specie ittiche

  • La pasta con i calamari (popolarmente calamarata) cotti con una spruzzata di vino bianco.

  • frutti


Anche per i secondi piatti l’ingrediente principe è il pesce: insalate di mare, polpi alla luciana, fritture di pesce, cozze, vongole, gamberoni e mazzancolle grigliate "o all’acqua pazza".

vini


Per quanto riguarda i dolci: la tradizione napoletana ne conta tantissimi e tutti golosissimi: sfogliatella (frolla o riccia), babà, zeppole di San Giuseppe, pastiera, struffoli natalizi, torta caprese, coviglie e spumoni...spesso, dopo il dolce, ci si concede un buon bicchierino di limoncello.

Infine, non si può parlare di cucina napoletana senza citare il caffè, unico per aroma e per densità: una tazzulella 'e cafè inizia la giornata "come Dio comanda"o conclude degnamente – ed egregiamente -qualsiasi pranzo o cena.

gelato

  english version 




POMPEI Una citta' dell'Umanita'

CONSIGLI Consigli per visitare Pompei

HOTEL CONSIGLIATI Gli Hotel per visitare il Pompei

COSA VEDERE Cosa vedere a Pompei